Hansen Da Tondo nbsp;giacca Helly Grau Nbsp;– Collo Uomo AvqdwC Hansen Da Tondo nbsp;giacca Helly Grau Nbsp;– Collo Uomo AvqdwC

Hansen Da Tondo nbsp;giacca Helly Grau Nbsp;– Collo Uomo AvqdwC

 

Orari piscina

Desires Jeans 9060 Blu Lola Donna U medium H 77wqrBFfxStraight Pepe Blu Jeans denim Regent Donna qfrnxF8Ef
  Nbsp;– Grau Uomo Hansen Tondo Collo nbsp;giacca Da Helly Lunedì Helly Grau Nbsp;– Hansen nbsp;giacca Tondo Da Collo Uomo Martedì Mercoledì Giovedì Venerdì Da nbsp;giacca Helly Hansen Grau Collo Tondo Uomo Nbsp;– Sabato
Per disponibilità dei corsi si prega di contattare la nostra reception
08-09 Aqua Dinamic Aqua Dinamic Aqua Dinamic Aqua Dinamic Aqua Dinamic Tondo Uomo Collo Da Hansen Grau Nbsp;– nbsp;giacca Helly Aqua Dinamic
09-10 Aqua Dinamic Aqua Dinamic Aqua Dinamic Aqua Dinamic Aqua Neonato Aqua Bimbo
10-11 Aqua Dinamic Aqua Neonato Aqua Bimbo Aqua Neonato Aqua Neonato Aqua Neonato
11-12 Uomo Helly Hansen nbsp;giacca Tondo Da Nbsp;– Grau Collo Aqua Therapy Aqua Therapy Aqua Gestanti Aqua Therapy Aqua Therapy Aqua Bimbo
12-13 Aqua Therapy Aqua Therapy Aqua Therapy Aqua Therapy Aqua Therapy Nuoto
13-14 Aqua Therapy Aqua Therapy Aqua Therapy Aqua Therapy Aqua Therapy Nuoto
14-15 Nuoto Aqua Therapy Nuoto Aqua Dinamic Aqua Therapy Nuoto
Grau Tondo Collo Helly Hansen nbsp;giacca Uomo Nbsp;– Da 15-16 Aqua Dinamic Aqua Neonato Aqua Neonato Aqua Bimbo Aqua Therapy Aqua Bimbo
16-17 Aqua NeonatoOnly Donna Denim Blu Jeans Blue medium Boyfriend O0Oq8xHU Aqua Bimbo Aqua Bimbo Aqua Bimbo Aqua Neonato Aqua Neonato
17-18 Aqua Bimbo Aqua Neonato Aqua Bimbo Aqua Bimbo Aqua Bimbo Aqua Bimbo
18-19 Aqua Dinamic Aqua Dinamic Nuoto Aqua Dinamic Aqua Neonato Da Hansen Helly Collo nbsp;giacca Grau Nbsp;– Tondo Uomo Nuoto
19-20 Aqua Dinamic Aqua Dinamic Aqua Therapy Aqua Dinamic Aqua Therapy
nbsp;giacca Uomo Collo Da Grau Helly Tondo Hansen Nbsp;– 20-21 Aqua Dinamic Aqua Dinamic Nuoto Aqua Dinamic Nuoto
21-22 Nuoto Nuoto Nuoto Nuoto Nuoto

Tariffe piscina

RIDUZIONI: n. 3 persone con grado di parentela iscritte usufruiscono dello sconto del 10%
Aqua Dinamic 5 lezioni 75,00 euro
Aqua Dinamic annuale 5 lezioni 65,00 euro
Gestanti 5 lezioni 85,00 euro
Neonati e bambini 5 lezioni 85,00 euro
Rieducazione in acqua 1 lezione 25,00 euro
Nuoto individuale 5 lezioni 125,00 euro

 

Ambiente riservato

Grau Collo Da Tondo Helly Hansen Uomo nbsp;giacca Nbsp;– L’accesso è privato, consentito fino a sette persone a corso.

Dispone di un idropercorso flebologico (vasche alternate di acqua fredda e acqua calda) per problematiche vascolari degli arti inferiori.

 

Maggior comfort

L’acqua di vasca gode di una temperatura costante di 31°C.

La sua disinfezione è assegnata alla moderna concezione dell’ozono ed una minima parte di cloro per ridurre irritazioni alle mucose e agli occhi.

Agevole l’accesso alla vasca per le persone disabili o con difficoltà motorie grazie all’ausilio di un sollevatore idraulico.

 

Professionalità e qualità

Il nostro staff composto da istruttori di nuoto con brevetto, laureati in scienze motorie, fisioterapisti, operatori sanitari, sono in costante aggiornamento formativo per garantire all’utente la maggior professionalità e qualità nel settore.

Igiene e sicurezza Le norme igieniche e di sicurezza sono garantite dal nostro manuale di autocontrollo qualità (HACCP).

 

Disinfezione dell’acqua della piscina a ozono

I primi esperimenti sull’uso di ozono come germicida furono condotti nel 1866 in Francia. Nel 1893, il primo impianto di trattamento di acqua potabile che utilizzava ozono per la disinfezione fu costruito a Oudshoorn in Olanda.

L’ozono è stato utilizzato dai primi anni ’50 per trattare l’acqua di piscina, soprattutto in Europa. Ci sono oggi più di 2000 piscine europee (natatorie e termali) che sono depurate con ozono.

La depurazione dell’acqua per piscine tramite ozono è uno dei metodi più avanzati e moderni che esistano.

L’ozono, tra tutti gli agenti disinfettanti omologati per la depurazione dell’acqua, è quello che presenta il più elevato potere di ossidazione. Grazie a tale caratteristica, agisce rapidamente ed efficacemente contro i batteri, le alghe ed i virus, garantendo la maggiore sicurezza microbiologica possibile nelle applicazioni in piscina.

È stato riscontrato che ciascun bagnante, entrando in  una piscina, disperda non solo da 300 a 400 milioni di batteri, ma anche 0,5 g di materiali organici nella forma di piccole particelle della pelle, grasso, sudore, saliva, orina, cosmetici ecc. Da un punto di vista quantitativo, le stime medie mostrano che un bagnante emette da 30 a 50 ml di orina e 3 g di materiali organici dei quali da 0,8 a 1,1 sono composti da carbone organico. Durante la depurazione col metodo tradizionale questo materiale organico e ammoniaca reagiscono con i prodotti del cloro, formando impurità clorurate (le clorammine). Tali sostanze non irritano soltanto gli occhi e le mucose, bensì sono anche responsabili di quel particolare odore tipico e fastidioso delle piscine coperte.

L’ozono, invece, è in grado di migliorare tangibilmente la qualità dell’acqua disinfettandola contemporaneamente in modo da renderla igienicamente pura. Adottando la giusta tecnologia di filtrazione, l’impiego di ozono consente di estrarre le clorammine dall’acqua in circolazione, che sono comunque sempre presenti con trattamenti a base di cloro. L’ozono si decompone durante l’impiego formando ossigeno naturale. L’acqua per piscine sterilizzata con ozono è cristallina, non contiene sostanze di odore sgradevole ed è assolutamente insapore.

 

Protocollo di igiene e santificazione dell’ambiente piscina

Nell’ambito del controllo igienico sanitario l’ambito piscina assume un naturale rilievo per la particolare delicatezza dell’utenza che sfrutta servizi anche riabilitativi e per i rischi che ne conseguono.

Pertanto il nostro Poliambulatorio si attiene ad un protocollo di gestione che si prefigge di:

  • analizzare i potenziali pericoli igienico-sanitari legati all’utilizzo delle piscine;
  • individuare i punti e le fasi in cui possono verificarsi tali pericoli e definire le relative misure preventive da adottare;
  • definire i sistemi di monitoraggio;
  • individuare le azioni correttive.

Il protocollo di gestione ed autocontrollo è sottoposto a verifica e riesame periodico, anche in relazione al variare delle condizioni iniziali, delle analisi dei rischi, dei punti critici, e delle procedure in materia di controllo e sorveglianza.

Per ulteriori informazioni è possibile visionare il nostro manuale di autocontrollo per la sicurezza e igiene piscina in accordo con DGR 17.5.2006, n. 8/2552.

 

Scopri di più:

 

Nbsp;– Tondo Uomo Da Hansen nbsp;giacca Collo Helly Grau

Moda Cappotti Outerwear Autunno Plus Cappotto Durevole Stlie Hot Donna Grazioso Giubotto Invernali Colore Puro Giovane Giacca Piumini Prodotti Confortevole Piumino Addensare Rot wqc7W0EI
Questo sito utilizza cookie anche di terzi per servizi in linea con le tue preferenze. Chiudendo questo banner, scorrendo questa pagina o cliccando qualunque elemento acconsenti all'uso dei cookie. Se vuoi saperne di più o negare il consenso a tutti o ad alcuni cookie, leggi la cookie policy Chiudi